Venezia

Marghera/Denunciato il presunto autore del tentato furto alle Poste di Via Bottenigo

Venerdi mattina i poliziotti del Commissariato di Marghera hanno denunciato un ragazzo albanese di 22 anni per ricettazione, tentato furto aggravato e furto aggravato in concorso.

La denuncia del ragazzo è il frutto dell’indagine di Polizia che ha permesso di identificarlo come il protagonista di numerosi, recenti episodi criminali.

Il giovane è infatti sospettato del tentato furto all’ufficio postale di via Bottenigo a Marghera e delle recenti spaccate verificatesi a distanza di pochi giorni l’una dall’altra, ai danni di una tabaccheria di via Miranese a Mestre.

Venerdì mattina i poliziotti lo hanno trovato in un vagone letto fermo lungo i binari della stazione di Mestre.
Il ragazzo aveva con sé anche due telefoni I-Phone risultati rubati negli uffici della Luxury Trains di via Parco Ferroviario a Marghera.

Oltre la denuncia di cui già detto, il 22enne è anche risultato irregolare sul territorio e per questo gli è stato notificato un decreto di espulsione dal territorio nazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button