Venezia

Marghera/Denunciati per furto 5 addetti alle pulizie sui treni accusati di svuotare il vagone bar

Ufficialmente il loro compito era pulire e sanificare i treni per conto di Trenitalia ma, come hanno scoperto gli investigatori della Polizia Ferroviaria, in realtà avevano approfittato del loro ruolo per svuotare la carrozza bar di un convoglio in sosta allo scalo di Marghera.

Al termine di un’accurata attività di indagine, gli operatori della polizia giudiziaria compartimentale hanno indagato 5 persone per furto aggravato in concorso.
L’episodio risale alla fine di agosto, quando la società che si occupa della ristorazione si è accorta della sparizione di un ingente quantitativo di generi alimentari ed ha presentato alla Polfer.

Il furto era avvenuto durante la notte e, come hanno tstimoniato inequivocabilmente le immagini della videosorveglianza, era stato opera di 5 addetti di una ditta di pulizie che opera per conto di Trenitalia.
Tutti sono stati denunciati per furto in concorso.

Un arrestato, 12 indagati, 1.822 persone controllate, 216 le pattuglie impegnate in stazione, 13 servizi antiborseggio, 15 convogli controllati e circa una trentina i pattugliamenti lungo le tratte ferroviarie di competenza: è questo il bilancio dell’attività del Compartimento Polizia Ferroviaria per il Veneto, riferito alla scorsa settimana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button