Venezia

Marghera/Al via lo sgombero dell’ex Edison

Hanno preso il via stamani le operazioni di sgombero di persone e oggetti dalla palazzina nell’area ex Edison a Marghera in via Mameli, a cura degli uomini della Polizia locale e di Veritas.
L’edificio versava in condizioni di grave degrado, tanto che nei giorni scorsi alcuni individui che l’avevano occupato, avevano finito col causare un principio d’incendio.


Nell’edificio sono stati rinvenuti oltre 40 materassi, tra quelli utilizzati dagli occupanti e altri accatastati.
Rimossi inoltre diversi metri cubi di immondizia accumulata negli anni: le stanze erano in condizioni igieniche disastrose, tra rifiuti ed escrementi sparsi ovunque.
Lunedì proseguiranno i lavori di Veritas e l’ufficio Lavori pubblici del Comune provvederà alle chiusure con opere murarie e reti elettrosaldate.
Lo stabile è stato inserito nel programma “Oculus” della Polizia Locale, gestito dal Servizio Sicurezza Urbana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button