Prendi nota

Mareno di Piave/Si parla della dignità nel lavoro: ospite la suora operaia Francesca Fiorese

“Il lavoro degno: dimensione irrinunciabile della vita sociale”.
È questo il tema al centro del Consiglio generale della Fnp Cisl Belluno Treviso, che si svolgerà venerdì 20 maggio a partire dalle 9.15 all’Oasi Campagnola di Mareno di Piave.

Al centro della riflessione della Federazione dei Pensionati, oltre all’approfondimento dell’attuale situazione politico-sindacale, il concetto di dignità nel lavoro e per il lavoro, a partire dalla necessità del giusto riconoscimento sociale ed economico del lavoro di cura a cui molte donne si dedicano e si sono dedicate nel corso della loro vita.

Ma la questione della qualità del lavoro è di grande attualità anche alla luce del crescente dibattito sulle difficoltà di far intrecciare domanda e offerta anche nella Marca, con un numero crescente di dimissioni volontarie, salari non adeguati, proposte che molti ragazzi e ragazze oggi considerano irricevibili, imprese sempre più in difficoltà a trattenere i giovani talenti.

Un argomento che sarà affrontato con Suor Francesca Fiorese, direttrice dell’ufficio per la Pastorale sociale e del lavoro della Diocesi di Padova, suora-operaia della congregazione della santa casa di Nazareth, da sempre in prima linea nelle fabbriche, assieme ai disoccupati, ai licenziati, ai giovani in cerca di lavoro.

“Il tema è quello della qualità del lavoro dei nostri figli e dei nostri nipoti – sottolinea Franco Marcuzzo, segretario generale della Cisl Belluno Treviso, ma anche quello dell’influenza che ha il lavoro nel nostro vivere quotidiano, del valore sociale del lavoro, della importanza del lavoro di cura. Questioni che abbiamo posto anche al centro del nostro ultimo Congresso, in un dialogo fra generazioni oggi più che mai necessario per garantire un futuro alla nostra società”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button