Breaking NewsVenezia

Mareggiata sul litorale: i danni sulla spiaggia di Jesolo

La mareggiata, spinta dai venti di scirocco sull’Alto Adriatico, è stata intensa ma ha prodotto meno danni di quanto gli operatori jesolani potevano temere.

La punta massima di marea è stata alle 9.30, poi l’acqua ha iniziato a defluire, favorita dalla modifica dei venti, passati dallo Scirocco alla Bora.
La zona più colpita del litorale jesolano è stata quella della Pineta, indicativamente da piazza Torino a Cortellazzo: le dune hanno tenuto bene e l’acqua è riuscita a superarle solo nei punti in cui le dune erano state create più basse per permettere alla gente di potere accedere in spiaggia.

Non è possibile fare una stima dei danni finché non cessa il maltempo ma Federconsorzi Arenili ipotizza che siano stati erosi non meno di 30mila metri cubi di sabbia, oltre ad essere stata danneggiata parte della passeggiata che, comunque, può essere facilmente ripristinata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button