Venezia

Marcon/Sequestrati articoli da regalo per 2 milioni e mezzo di euro. Maxi multa da 25 mila euro

La Guardia di Finanza di Venezia ha sequestrato circa un milione e mezzo di articoli da regalo e decorativi per cerimonie nuziali, per violazione del “Codice del consumo”.
In particolare, militari del 2° Nucleo Operativo Metropolitano di Venezia monitorando internet, hanno individuato un sito web che commercializzava prodotti per cerimonie, riconducibile ad un soggetto cinese residente in provincia di Venezia.

Ulteriori approfondimenti hanno consentito di localizzare a Marcon il luogo di stoccaggio del materiale: corrieri caricavano senza sosta i prodotti per consegnarli ai clienti finali.
Visitato il deposito, vi sono stati trovati centinaia di imballi pronti per essere portati a clienti in tutt’Italia.
All’interno, materiale di vario genere, bomboniere e articoli decorativi per matrimoni ed eventi simili, pronti per essere commercializzati, ma senza le informazioni indispensabili per il consumatore finale, quali la presenza di eventuali sostanze nocive e/o pericolose, le precauzioni d’uso, nonché la composizione del prodotto e l’indicazione del fabbricante.


La responsabile dell’azienda cinese è stata segnalata alla locale Camera di Commercio per la definizione della sanzione amministrativa superiore ai 25 mila euro.
Sono in corso, da parte dei finanzieri, ulteriori approfondimenti sulla posizione fiscale del soggetto, per verificare la corretta tassazione delle vendite, visto che i prodotti venivano posti in commercio ad un prezzo particolarmente competitivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button