Venezia

Marcon/Da oggi riapre anche Ovs

“Siamo pronti ad accogliere i nostri clienti – afferma l’Amministratore Delegato di OVS Stefano Beraldo – garantendo loro un’esperienza di acquisto in totale sicurezza.
Abbiamo già messo in atto tutte le norme necessarie a disciplinare l’accesso e la frequentazione dei nostri negozi, adeguandoci ai protocolli previsti a livello nazionale e regionale e inserendo ulteriori prassi a tutela dei nostri clienti.
Tra queste la gestione dei capi resi che saranno appartati per tre giorni, esaminati, igienizzati e successivamente rimessi in vendita.”

Nel prepararsi alla riapertura, OVS e UPIM hanno innanzitutto provveduto alla sanificazione dei negozi, alla sostituzione dei filtri degli impianti di condizionamento, all’installazione di dispenser con gel disinfettante all’entrata e alle casse, alle segnalazioni per evidenziare il distanziamento e, infine, di barriere in plexiglass per proteggere la relazione fra cliente e personale nel momento della conclusione dell’acquisto.
Sono inoltre stati aumentati i cicli di ricambio di aria, raddoppiati i turni di pulizia, mentre l’igienizzazione delle superficie piane e della casse avverrà ogni due ore.

Saranno inoltre applicate una serie di misure di distanziamento interpersonale e scaglionamento degli accessi già in essere con successo nei negozi per bambino aperti lo scorso 14 aprile. In particolare:
 L’ingresso sarà regolamentato a seconda degli spazi disponibili, e comunque con un limite massimo di 3 persona ogni 40 mq, incluso lo staff.
 L’accesso avverrà solo indossando mascherine di protezione e guanti; se il visitatore ne fosse sprovvisto, potrà avvalersi di un DPI messo a disposizione dal personale di negozio.
 All’interno dei negozi sarà mantenuta la distanza interpersonale di almeno 1,80 mt.
È stato inoltre deciso di attendere qualche giorno prima di aprire i camerini prova e di eliminare i tester dei prodotti di profumeria e cura della persona. Infine, per quanto riguarda gli eventuali resi, i capi verranno isolati per tre giorni, igienizzati, e successivamente rimessi in vendita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button