Treviso

Malvivente prende di mira anziano indifeso ma è un ex Ufficiale della GdF, fermato rapinatore

Un 50enne romano con vari precedenti è finito nei guai ieri mattina, quando in via Biscaro a Treviso ha cercato di rapinare quello che gli era sembrato un anziano indifeso ma si è invece rivelato un ex Ufficiale della Guardia di Finanza.

L’uomo infatti, approfittando del fatto che l’anziano aveva lasciato l’auto senza chiudere a chiave, si è intrufolato all’interno nella speranza di poter trovare qualcosa di valore.

Mentre era ancora intento ad ispezionare il veicolo, l’uomo è stato sorpreso dall’anziano che ha fatto ritorno cogliendolo sul fatto.
Il malvivente ha cercato la fuga ma è stato afferrato per la giacca dall’ex ufficiale che è riuscito a recuperare il magro bottino (due paia di occhiali ed un cavetto di ricarica per il telefono).

A questo punto però il 50enne ha inforcato la bicicletta e, nel tentativo di scappare ha spinto l’anziano a terra che però rialzatosi immediatamente ha richiamato l’attenzione di alcuni passanti che sono riusciti a fermare il delinquente.

Pochi istanti dopo sono giunti due equipaggi delle Volanti della Questura di Treviso che hanno preso in consegna il rapinatore.
Portato in Questura, l’uomo, già noto, è stato trovato in possesso di un utensile multiuso tascabile, dotato di chiavi, cacciaviti, pinza e lama acuminata e pertanto, è stato tratto in arresto con l’accusa di rapina e possesso ingiustificato di chiavi e grimaldelli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button