Veneto

Maltempo, tregua in arrivo sul Veneto. Nuova ondata per il fine settimana

Ancora nuvolosità a tratti compatta quest’oggi sulle regioni di nord-est, con residui piovaschi in pianura.
Il maltempo ha interessato maggiormente la fascia pedemontana dove le precipitazioni hanno fatto segnare 50/60 mm solo nella giornata di domenica.

Poi i venti di scirocco, oltre ad aver innalzato il livello dell’Adriatico, ieri mattina acqua alta di 125 cm a Venezia con le paratie del Mose attivate, ha portato la quota neve molto in alto sulle Prealpi.
Sulle Dolomiti i quantitativi sono stati modesti, mediamente sui 30 cm attorno ai 2 mila metri. Solo tracce sui fondovalle oltre i 1.200 metri.

Ora il maltempo concederà una temporanea tregua nella prima metà della settimana. Martedì e mercoledì saranno due giornate in cui splenderà il sole ma le temperature, soprattutto quelle notturne, scenderanno.
Il maltempo si riaffaccerà sul nord-est nel tardo pomeriggio di giovedì con le prime precipitazioni.
La novità forse più importante della settimana riguarda la discesa di aria più fredda dalla Scandinavia verso l’Europa Centrale.

Si preannuncia dunque una nuova intensa perturbazione a ridosso del prossimo weekend con neve a quote inferiori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button