Pordenone

Maltempo/Nel pordenonese una 40ina di interventi: frana isola 5 abitazioni

Neve al mattino e poi vento e pioggia: la giornata di maltempo del pordenonese sta ancora impegnando i Vigili del fuoco del Comando di Pordenone che hanno ricevuto numerose richieste di aiuto.

Soprattutto per la caduta di rami ed alberi, pali e strutture pericolanti, poi uscite di strada per l’asfalto scivoloso ed altri interventi minori.

Particolarmente impegnata la squadra di Maniago per la rimozione di alberi pericolanti, in particolare a Meduno e Andreis.

A San Vito al Tagliamento è stato invece necessario controllare alcune cabine elettriche malfunzionanti, come segnalato da alcuni passanti.

Interventi si registrano in buona parte della provincia: nel capoluogo, ma anche: Andreis, Azzano Decimo, Castelnuovo del Friuli, Chions, Fanna, Fiume Veneto, Frisanco, Meduno, Montereale Valcellina, Pasiano, Porcia, Spilimbergo e Vajont.

A Porcia, come segnaliamo in altro articolo, i pompieri sono dovuti intervenire per il recupero di un’autocisterna di GPL finita con due delle 4 ruote nel buco causato dal cedimento della sede stradale.

I Vigili del Fuoco di Spilimbergo sono ora all’opera anche a Castelnuovo del Friuli, in località Martiners, dove una frana isola cinque abitazioni e la decina di persone che le abitano. Sul posto è attiva la fotoelettrica per illuminare l’area.

In tutto sono oltre 40 le chiamate giunte oggi alla sala operativa dei pompieri, più di 20 gli interventi effettuati e oltre una trentina i Vigili del Fuoco impegnati nell’intera giornata. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button