Friuli Venezia Giulia

Maltempo in Fvg/La situazione aggiornata alle 23 di ieri sera

Dalla Protezione Civile del Fvg, l’aggiornamento alle ore 23:00 di ieri relativamente all’Allerta meteo regionale in corso.

La situazione.
Dalle 9 del mattino di ieri sulla regione si sono verificate precipitazioni molto intense sulla pianura e sulla Pedemontana orientali, con cumulati massimi fino a 113 mm a Fossalon di Grado e fino a 156 mm a Gemona, mentre sulla pianura pordenonese sono caduti mediamente fra i 20 ed i 50 mm, in Val Tramontina 123 mm. Sulla costa a Lignano 97 mm, a Grado 106 mm.
La quota neve si è mantenuta piuttosto bassa, fra 300 e 400 m su tutta il territorio montano, con nevicate più intense in Carnia e a Sappada, sono caduti da 20 a 50 cm di neve fresca.
Bora sostenuta in pianura con raffiche fino a 65 km orari, vento più moderato da est-sudest a Trieste.

L’evoluzione.
Da stamattina e fino alle ore centrali della giornata assisteremo ad una nuova ripresa delle precipitazioni abbondanti, localmente intense.
I cumulati di precipitazione attesi su gran parte della regione, per le prossime 24 ore, sono stimati fra 30 e 60 mm circa.
In montagna continuerà a nevicare, anche intensamente, specie su Alpi e Prealpi Carniche oltre 300-400 m circa, con 20-50 cm di nuova neve.
Soffierà Bora moderata in pianura, da sostenuta a forte sulla costa, vento sostenuto da sud-est in quota.
Nel corso del pomeriggio odierno è attesa un’attenuazione delle precipitazioni, probabile cessazione però solo dalla tarda serata.
Giovedì possibili ancora precipitazioni sparse intermittenti, in genere deboli.

Alcune segnalazioni diproblematiche pervenute dai Comuni:
Frane-smottamenti:
Nimis, smottamento località Motta, strada Nimis -Povoletto.
Allagamenti: Cervignano del Friuli, San Lorenzo Isontino, Farra D’Isonzo, Tricesimo, Taipana, Aquileia
Blackout:
Segnalate 10.000 utenze disalimentate specie in Carnia, in particolare nei Comuni di Forni di Sotto, Rigolato, Paularo, Resia, Prato Carnico , Ampezzo, Sappada e Pordenone (nella zona allagata).

Viabilità
SR 512 DAL KM 2 AL KM 8 PER CADUTA ALBERI.CHIUSA
SR 646 DAL KM 18 PER NEVE E CADUTA ALBERI.CHIUSA
SR UD 73 “DEL LUMIEI”: CHIUSA;
SR UD 76 “DELLA VAL RACCOLANA”: CHIUSA DA SELLA NEVEA A CAVE DEL PREDIL.
CHIUSA ANCHE SR UD 110 “DI PASSO PRAMOLLO”.
CHIUSA ANCHE EX SP 99 PER ALLAGAMENTO SEDE STRADALE ESONDAZIONE LAVIA (PASIAN DI PRATO)
CHIUSURA SR PN 57 “DI CAMPONE” causa caduta alberi e alberature pericolanti.

La situazione dei corsi d’acqua
Nel bacino del Cellina – Meduna, gli scarichi delle dighe alle ore 16:00 sono complessivamente pari a 139 mc/s, con valori costanti è attivo il Servizio di Piena.
Tutti i livelli dei fiumi principali sono sotto controllo.
I livelli agli idrometri di riferimento lungo l’asta sono rimasti al di sotto del livello di guardia e sono in diminuzione.
Sotto osservazione il torrente Cormor che ha superato il livello di riferimento di 2 m a Basaldella.

LIVELLI IDROMETRI ASTE PRINCIPALI
Livenza 4.12 m > Fiaschetti 4.23 m > Sacile 5.21 m = S.Cassiano guardia 3.50 1_presidio 5.00 2_presidio 7.00
10.49 m < Tremeacque Livenza 0.69 m stabile Ponte della Muda Meschio 18.28 m >
Pordenone Meduna guardia 20.15 1_presidio 21.00 2_presidio 23.00 6.25 m < Pordenone Noncello guardia 5.50 1_presidio 6.00 2_presidio 7.00 8.64 m < Prata di Pordenone F.Meduna (-1h: 9.95, -6h: 10.37, -12h: 10.81, -24h: 11.28) 11.08 m < Tremeacque Meduna guardia 9.50 1_presidio 11.50 2_presidio 13.00 Tagliamento 1.01 m in leggero aumento Venzone Tagliamento Lato Monte guardia 1.90 1_presidio 3.20 2_presidio 3.80 0.25>
Ponte Delizia guardia 2.40 1_presidio 2.80 2_presidio 3.20 3.23 > Madrisio guardia 2.00 1_presidio 4.60 2_presidio 5.40 3.30 stabile Latisana guardia 5.40 1_presidio 7.20 2_presidio 8.70 Isonzo 1.40 in aumento
Gorizia Idro guardia 2.50 1_presidio 3.30 2_presidio 6.38 m in aumento Gradisca guardia 8.00 1_presidio 8.50 2_presidio 9.00 1.18 > Manzano guardia 1.80 1_presidio 3.50 2_presidio 4.00 2.97 > Villesse guardia 4.80 1_presidio 5.80 2_presidio 6.30 3,08.> Ponte Versa guardia 3.00 1_presidio 3.50 2_presidio 4.00 Cormor
2,40 m = Basaldella Cormor Livello di riferimento 2 m.

Livelli neve
Neve caduta massimi nelle 12 ore (ore 20:30):
64 cm Sella Chianzutan (954m)
46 cm Varmost M.te Simone (Forni di Sopra) (1870m)]
45 cm Sauris di Sopra (1414m)
41 cm Fusine Valico (849m)
[16:00]

VOLONTARIATO
Attualmente sono impegnati 420 volontari sul territorio con 150 mezzi.
CENTRALE UNICA DI RISPOSTA NUE 112
400 chiamate legate al maltempo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button