Pordenone

Maltempo anche sul pordenonese. Un 20ina gli interventi dei VVF

La sala operativa dei Vigili del fuoco di Pordenone, in seguito ai fenomeni temporaleschi che hanno interessato la provincia nel pomeriggio odierno attorno alle ore 16.00, ha ricevuto numerose richieste di intervento, principalmente nella zona Casut-Camolli-Strada Geromina nel comune di Sacile.

Interessati in parte anche i Comuni di Cimpello, Prata di Pordenone, Brugnera e Fiume Veneto.
Le richieste pervenute, una 20ina circa nel complesso, sono per allagamenti, danni d’acqua in genere, alberi e pali pericolanti o caduti sulle vie cittadine.

In questi casi viene data precedenza al ripristino della viabilità, per consentire ai mezzi di soccorso di poter raggiungere, in caso di necessità, tutte le parti del territorio e rimuovere ostacoli che generano pericolo alla circolazione.

In Via San Pietro a Prata di Pordenone, sta operando una squadra di Pordenone per la rimozione di alberi e pali pericolanti.

Ulteriori tre squadre provenienti da Pordenone, Maniago e San Vito al Tagliamento, stanno invece operando nel Comune di Sacile su vari scenari, tra cui la rimozione di un albero caduto sul tetto di una abitazione.

Nelle foto seguenti la situazione alle ore 17.30 e l’intervento, tuttora in corso, per rimozione albero pericolante nei pressi della Chiesa di San Tommaso Apostolo di Cimpello.
La prima partenza e l’autoscala di Pordenone hanno dovuto sezionare in più parti l’albero di circa 15 m che incombeva pericolante sulla sottostante Piazza San Tommaso.
Hanno collaborato assieme ai Vigili del Fuoco, i Volontari della locale sezione di Protezione Civile e personale della , Municipale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button