Veneto

Malore in baita. Soccorso notturno per un 23enne

Questa notte verso mezzanotte e mezza il Soccorso alpino della Val Biois è stato allertato per un ragazzo che si era sentito male in una delle baite della Valfredda.

Il giovane, un ventitreenne di Falcade, aveva infatti avuto un malore, era caduto a terra e aveva sbattuto la testa, perdendo i sensi e riportando una ferita.

Poiché la casera non è raggiungibile se non a piedi, una squadra assieme a un’infermiera si è avvicinata in jeep per poi incamminarsi e raggiungere in un quarto d’ora il posto.

Medicato il giovane, che si era ripreso quasi subito, i soccorritori lo hanno caricato in barella, trasportato al fuoristrada e da lì al Rifugio Flora Alpina, dove attendeva l’ambulanza della Croce Verde Val Biois per accompagnarlo all’ospedale di Agordo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button