Venezia

Malamocco, varata la versione restaurata della Bissona “Bizantina”

La Bissona “Bizantina” è stata riportata agli antichi splendori.
Il varo della versione restaurata della storica imbarcazione a remi è avvenuto questa mattina all’interno dei Cantieri comunali di Malamocco, lì dove sono stati eseguiti tutti gli interventi di ammodernamento. A curare il progetto di restauro è stato il Servizio Valorizzazione e Tutela delle Tradizioni del Comune di Venezia.

Costruita nel 1962, la Bissona “Bizantina” fa parte di una flotta che comprende tra le altre anche “Veneziana” e “Serenissima”, a loro volta sottoposte a lavori di ammodernamento negli anni passati.

Dichiarate patrimonio di interesse nazionale dalla Commissione Regionale per il Patrimonio Culturale del Veneto, queste imbarcazioni partecipano periodicamente alle più importanti manifestazioni di rievocazione storica organizzate dal Comune, oltre che ad eventi di carattere nazionale ed internazionale.
Nel dettaglio l’opera di ammodernamento è consistita nella sostituzione di tutte le tavole di fondo, di parte di fianchi, piane e sanconi, e nel restauro di felze e decori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button