Venezia

Macchinista sta per prendere servizio, inseguito e morso da due cani

Bruttissima disavventura nella notte per un macchinista di Trenitalia che è stato aggredito da due pastori tedeschi che vagavano liberi senza padrone, senza collare e museruola nei dintorni della stazione di Venezia-Mestre.

Il malcapitato, sceso dall’auto per prendere servizio, è stato inseguito e morso alle natiche dai due grossi cani.

Gli stessi hanno continuato a girovagare per il deposito ferroviario di Mestre, spaventando gli addetti alle pulizie.

Sul posto sono intervenuti un’ambulanza, i carabinieri, la Polizia Municipale e gli accalappiacani che hanno portato via le due bestie per condurle al canile municipale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button