Home -> Venezia -> M9 – Museo del ‘900 vince il premio The plan award 2020

M9 – Museo del ‘900 vince il premio The plan award 2020

Mestre – M9-Museo del ’900 conquista il The Plan Award 2020, tra i riconoscimenti più autorevoli e ambiti a livello nazionale e internazionale che mira a promuovere la conoscenza e la qualità del lavoro di progettisti, accademici e studenti nei settori architettura, design e urbanistica.

Il progetto della Fondazione di Venezia firmato dagli architetti Sauerbruch e Hutton si è classificato primo nella categoria Urban Planning.
La vittoria del premio è motivata dal contributo esemplare che M9 dà alla conservazione, riconversione e riqualificazione dell’essenza storica di una città europea e alla capacità di creare un nuovo cuore pulsante nel centro di Mestre, reintegrando luoghi urbani.

Il premio riconosce M9 quale agente di rinnovamento urbano, istituzione educativa e sede di eventi punto di riferimento per la popolazione locale che contribuisce a compensare la disparità di ricchezza culturale tra Mestre e il centro storico di Venezia.

Per il progetto M9, The Plan Award 2020 rappresenta un riconoscimento importante dopo quelli già ottenuti anche in ambito internazionale con il premio Otto Borst per il rinnovo urbano e l’ingresso nella shortlist del premio Emya.

Nel 2019, M9 ha ottenuto il Premio Pietro Torta per il migliore restauro di Venezia ed è arrivato tra i 40 finalisti dell’EU Mies Award 2019 per le migliori architetture in Europa. Nel gennaio 2020, inoltre, M9-Museo del ’900 ha conquistato le pagine del prestigioso quotidiano inglese “The Guardian”, citato tra i 12 migliori musei al mondo.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*