Home -> Friuli Venezia Giulia -> M5S: no a termovalorizzatori in Fvg
Un termovalorizzatore

M5S: no a termovalorizzatori in Fvg

Non si può parlare di termovalorizzatori e di bruciare i rifiuti, nel 2019, mentre è doveroso puntare sulla loro diminuzione e sul loro riciclo.

Ne è fermamente convinta la capogruppo del M5S in Consiglio regionale, Ilaria Dal Zovo, che ricorda come “poco meno di due mesi fa abbiamo ascoltato in Commissione consiliare i comitati del Maniaghese che chiedevano un cambio di passo, stanchi di vivere in territori dove l’aria e irrespirabile”.

La Dal Zovo cita, quindi, le sostanze che escono dai camini dei termovalizzatori: “Metalli pesanti, biossidi di azoto e zolfo, particolato, idrocarbuti plliciclici aromatici, benzene, toluene, xilene, composti organici clorurari, vapori acidi”.

E fa presente “che esistono studi su studi che certificano le incidenze di tumori e malattie respiratorie, per le popolazioni che vivono nelle vicinanze.
Si punti quindi, anche in Friuli Venezia Giulia, ad altre politiche: non ce lo chiede l’Europa, ce lo chiede il pianeta Terra”.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*