Home -> Treviso -> Lotta allo spaccio, arrestato un ventiduenne ai Giardinetti di Sant’Andrea

Lotta allo spaccio, arrestato un ventiduenne ai Giardinetti di Sant’Andrea

Continua la lotta serrata allo spaccio di stupefacenti ai giardinetti di Sant’Andrea di via Toniolo a Treviso.
Nel tardo pomeriggio di ieri gli agenti della Polizia Locale hanno tratto in arresto un 2 enne nigeriano, sorpreso con dieci dosi di marijuana e un altro involucro con un etto della stessa sostanza.

Durante la perquisizione un suo connazionale ha pure cercato di opporsi ai controlli e per questo è stato denunciato per resistenza a Pubblico Ufficiale.
Nel medesimo appartamento è stato sorpreso altresì il proprietario, di nazionalità brasiliana, intento a consumare cocaina: per tale attività sarà deferito alle autorità amministrative.
Le manette sono scattate a conclusione di una serie di indagini e servizi mirati al contrasto dello spaccio di droga e al degrado urbano sull’area di via Fiumicelli e via Toniolo dove le azioni di prevenzione e repressione da parte della Polizia Locale sono pressoché quotidiane.
Il ventiduenne, rimasto in cella fino all’udienza per direttissima tenutasi questa mattina al Tribunale di Treviso, è stato condannato ad un anno di reclusione e 1400 euro di multa

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*