Veneto

Lotta al Covid/Negozi, fabbriche, scuole: limitare il rischio di contagio usando la tecnologia

Passate le feste di Natale e Capodanno, l’emergenza sanitaria legata al Covid non sarà stata cancellata, dovremo ancora saperci convivere per altri mesi almeno, ed ecco perché diventa sempre più importante avere spazi chiusi sterilizzati.

Un grande aiuto per gestire al meglio ambienti come aule scolastiche, uffici, ambulatori, locali pubblici, dove il rischio di contrarre il virus è elevato, dove c’è un continuo flusso di persone, arriva dalle lampade a raggi UVC.

Non sono una novità nel mondo della sterilizzazione, anzi, si tratta di una tecnologia nota in tutto il mondo.

Ecco che nel Veneto Orientale, nella zona Industriale di San Stino di Livenza, da anni la Iso Italia Group, con il suo marchio Steriline, produce e vende in tutto il mondo sanificatori dell’aria e sterilizzatori di strumenti con la tecnologia delle lampade UVC.

Prodotti certificati, dalla massima sicurezza, con una vasta gamma di formati e soluzioni diverse, per impieghi quotidiani e per abbattere il virus e non solo: con questa tipologia di macchinari hanno partita persa anche: batteri, funghi, spore, perfino gli acari.

Come ci spiegano alla Iso Italia, si tratta di strumenti di facile uso, studiati dall’azienda sanstinese per ripulire l’aria aspirandola dagli ambienti (anche molto grandi, come una fabbrica), e filtrandola con i raggi UVC prima di reimmetterla nei locali.

Un’idea intelligente per limitare al massimo il rischio di contagio, anche in ambienti tutto sommato piccoli, e con prezzi molto accessibili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button