Veneto

L’ospedale si rinnova/Ecco come sarà il San Martino di Belluno

Approvato il progetto di miglioramento sismico, adeguamento anti incendio e riqualificazione energetica dell’ospedale di Belluno, per un importo di oltre 45 milioni di euro e indetta la gara per l’affidamento dei lavori. 

Saranno realizzati anche un cappotto termico e 5 torri.

Il progetto esecutivo, realizzato dalla società Artetecnica, prevede il miglioramento dell’antisismica dell’intero complesso ospedaliero. Dal punto di vista antincendio, l’obiettivo del progetto è quello di realizzare tutti gli interventi di adeguamento necessari al futuro ottenimento del Certificato di Prevenzione Incendi. La riqualificazione energetica dell’involucro edilizio mira a garantire un futuro contenimento dei costi di gestione della struttura per quanto attiene al riscaldamento e condizionamento degli ambienti. 

Per la riqualificazione energetica, sarà realizzato un cappotto termico esterno all’edificio e con la sostituzione della quasi totalità dei serramenti e delle vetrate degli edifici, che darà un nuovo volto all’ospedale.

In aggiunta, saranno realizzate 5 nuove “torri”, che un domani saranno funzionali alle risalite impiantistiche per una riconfigurazione generale degli impianti di condizionamento degli edifici.

Durante i lavori sarà garantita la piena funzionalità dell’ospedale.

Oltre alla approvazione del progetto esecutivo, che ammonta a complessivi 45.175.083 euro, è stata indetta la procedura aperta per l’affidamento dei lavori ed è stato approvato il Bando/Disciplinare di Gara, che sarà pubblicata  sulla Gazzetta Ufficiale delle Comunità Europee, il sito del Ministero delle Infrastrutture e il sito aziendale.

Infine è stato istituito l’Ufficio di Direzione Lavori composto da: Ing. Gianluca Vigne Direttore dei Lavori e Coordinatore per la sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione, Ing. Giorgio Da Prà Direttore operativo dell’Ufficio di Direzione Lavori – parte civile edile, Ing. Antonio Tenani Direttore operativo dell’Ufficio di Direzione Lavori – parte strutturale, p.i. Oscar Bernardi Direttore operativo dell’Ufficio di Direzione Lavori – parte impiantistica,Ing. Daniele Tissi Direttore operativo dell’Ufficio di Direzione Lavori – parte impiantistica, Geom. Igor Mattia Ispettore di cantiere dell’Ufficio di Direzione Lavori

«Con questo importante investimento di 45 milioni di euro, l’ospedale San Martino sarà rinnovato: oltre ad essere più sicuro e funzionale, la riqualificazione energetica lo renderà più confortevole, economico ed esteticamente gradevole», commenta il Direttore Generale Maria Grazia Carraro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button