Treviso

Litigano con gli esercenti ed una rompono il naso

Treviso – Non è chiaro cosa abbia scatenato la loro ira, quel che è certo è che la violenza espressa è stata spropositata e brutale.

Si sono guadagnati una denuncia in stato di libertà, due giovani poco più che maggiorenni scagliatisi contro i gestori di un esecizio pubblico del centro di Treviso.

Motivi banali, sembra, quelli che hanno convinto D.A. e S.M., entrambi quest’anno compiranno 19 anni, a scagliarsi contro i due commercianti, aggredendoli selvaggiamente.
A fare da spettatori, a mò di branco, un gruppetto di amici dei due violenti.

Giovani anche le due vittime, di poco più vecchi degli aggressori: per loro, contusioni e lesioni varie e per una di loro, una ragazza, perfino al rottura del setto nasale.

Per gli aggressori, dopo le indagini della Squadra Mobile di Treviso, sono scattate le denunce per lesioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button