Venezia

Le difficoltà del commercio/Cavallino Treporti lancia #iocomprolocale

Le difficoltà del momento, non solo in termini sanitari e organizzativi, ma soprattutto economici, generate dal protrarsi della situazione epidemiologica, hanno spinto l’amministrazione comunale di Cavallino Treporti a avviare una campagna di sensibilizzazione per sostenere l’acquisto nelle attività del territorio, dal commercio ai servizi, dall’agricoltura all’artigianato locale.

«L’iniziativa è nata ripensando a campagne estive analoghe, nate negli anni precedenti, in particolare durante la stagione balneare e rivolta soprattutto ai turisti» esordisce la sindaco Roberta Nesto, «abbiamo pensato che, vista la situazione così complessa per tutti, approfittando delle feste natalizie, ognuno di noi potrebbe dare il suo piccolo contributo, acquistando i propri regali nel nostro territorio».

«Abbiamo lanciato l’hashtag “io compro locale” per supportare le realtà commerciali del nostro comune che, se in questo momento può essere un aiuto che permetta loro di continuare a tenere aperte le attività, in futuro potrà essere un sistema per contribuire a far crescere l’economia locale, scoprire le eccellenze del nostro territorio, garantire un futuro alle tradizioni e preservare la nostra identità territoriale e di comunità,» spiega il vice sindaco, con delega al commercio, Francesco Monica.

«Vista l’alta percentuale di utilizzatori di canali social, abbiamo anche pensato di creare una cornice motivo in Facebook, un’iniziativa digitale semplice ma efficace, a cui tutti possono aderire, portando così il loro contributo verso più persone,» sottolinea la sindaco.

«Sono molte le attività che con grande sacrificio continuano a restare caparbiamente aperte, a regalarci il consiglio migliore e il prodotto migliore, cerchiamo quindi di contribuire, per tutelare il nostro tessuto sociale, non facciamo fagocitare dalle multinazionali dell’e-commerce che stanno annientando il commercio di vicinato» l’appello del vice sindaco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button