Veneto

Le abbondanti nevicate/Oltre 200 interventi solo nel bellunese

Sono oltre 200, gli interventi già effettuati dai vigili del fuoco dall’inizio dell’emergenza neve nella provincia di Belluno.
Oltre 80 quelli in attesa di essere eseguiti.
Le squadre dei vigili del fuoco hanno goduto anche del rinforzo di personale e mezzi provenienti dagli altri comandi del Veneto, dalla Lombardia e dal Trentino Alto Adige, per un totale di circa 50 pompieri.

Le operazioni in corso riguardano soprattutto i tetti da sgravare dal peso della neve e liberare i comignoli per evitare il blocco delle caldaie.
Altri invece, per liberare le strade con le frese e raggiungere posti isolati.
Questa mattina, in Valle Seren del Grappa, è stata raggiunta con il gatto delle nevi ed evacuata una famiglia rimasta appunto isolata.

Tra i numerosi interventi, la notte scorsa, anche il salvataggio di Miele, un cane caduto in una scarpata di oltre 50 metri, nel greto del torrente Gavon in località Caviola, nel comune di Falcade.
L’animale era con il suo padrone vicino l’abitazione quando, forse incuriosito da qualcosa, è caduto nel burrone.


I pompieri arrivati da Agordo vi si sono calati riuscendo a raggiungere il meticcio di 14 anni.

Per fortuna, la neve aveva molto attutito la caduta del cane, riconsegnato ai proprietari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button