Venezia

L’auto finita nel Brenta/recuperato il corpo del 49enne alla guida

È stato recuperato poco dopo le 21 di ieri sera, dai sommozzatori dei vigili del fuoco, il corpo dell’automobilista finito ieri pomeriggio nelle acque del Brenta, nei pressi di località Ca’ Bianca a Chioggia.

Altri automobilisti che hanno assistito alla scena hanno riferito di aver visto l’auto che percorreva la strada arginale per poi finire nel fiume e scomparire.

I vigili del fuoco accorsi da Chioggia, da Venezia con i sommozzatori e da Padova con una speciale imbarcazione dotata di ecoscandaglio, hanno iniziato le ricerche che in serata hanno portato all’individuazione della vettura.

I sommozzatori hanno trovato l’uomo, un 49enne solo nell’auto, all’interno dell’abitacolo.
Secondo una prima ricostruzione, non è improbabile che l’automobilista, un uomo di Este, si sia sentito male: non sembra siano stati notati infatti tentativi di uscire dal veicolo.

Sulla vicenda sono in corso accertamenti dei carabinieri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button