Treviso

Latteria Soligo celebra 13 anni di Dop della Casatella Trevigiana

La Casatella Trevigiana il 2 giugno 2021 festeggia 13 anni di riconoscimento della Denominazione di Origine Protetta da parte della Comunità Europea.
Un traguardo importante, che premia il lavoro e gli sforzi di quanti hanno creduto fermamente nel valore di un formaggio tipico della provincia di Treviso.

Fondamentale, in tal senso, l’apporto di Latteria Soligo, tra le aziende promotrici, insieme ad A.Pro.La.V., del progetto avviato formalmente il 19 febbraio 2001.

Oggi, ad oltre un decennio di distanza, l’impegno di Latteria Soligo si è rivelato vincente, così come l’aver identificato in “Lea Casatella Trevigiana DOP” il proprio prodotto di punta, in un mercato dove le scelte dei consumatori si vanno sempre più orientando verso formaggi freschi e piatti pronti a base di formaggi freschi.
Un contesto in cui il sigillo DOP si traduce in garanzia per il consumatore, certificando che tutta la filiera della Casatella Trevigiana è originaria della sola Provincia di Treviso.

Perché la Casatella Trevigiana è il primo ed unico formaggio fresco a livello nazionale che può fregiarsi del marchio DOP.

“Abbiamo sempre creduto che la Casatella Trevigiana meritasse la giusta valorizzazione – afferma Lorenzo Brugnera, presidente di Latteria Soligo e del Consorzio Tutela – e il riconoscimento della DOP è stato solo un primo passo. Ora il nostro impegno, come Latteria Soligo, è raccontare la grande storia che sta dietro questo formaggio fresco, che piace a tutti e che racchiude la sapienza casearia delle nostre terre”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button