Treviso

La tragedia della Marmolada/Al Cà Foncello un paziente senza nome: è grave

Il paziente trasferito ieri al Ca’ Foncello di Treviso dopo la tragedia della Marmolada presentava al momento del ricovero politrauma e ipotermia.
Dopo le prime valutazioni è stato sottoposto a embolizzazione per lesioni agli organi interni.
Gli accertamenti successivi hanno evidenziato un importante edema cerebrale la cui origine è in fase di definizione.
Le condizioni cliniche attuali sono stabili: la prognosi rimane riservata.
Il paziente, la cui identità resta al momento sconosciuta, è tuttora sedato e intubato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button