Venezia

La regola del 3: tre pusher denunciati, 3 automobilisti privati della patente e 3 denunciati per evasione

Nella terraferma veneziana, i controlli di questi giorni operati dai Carabinieri hanno portato a 3 denunce per evasione.

Si tratta di soggetti che si trovavano ristretti agli arresti domiciliari, sorpresi invece tranquillamente fuori casa.

Due ragazzi sono stati invece denunciati per ricettazione perché trovati a scorrazzare su un motorino rubato.

Sono tre gli utenti della strada caduti nella rete dei controlli preventivi anti ubriachezza e denunciati perché sorpresi alla guida con un tasso alcolemico superiore al limite.
Tutti hanno visto le rispettive patenti volatilizzarsi.

I controlli anti spaccio hanno infine portato a 3 denunciati, tutti stranieri, sorpresi nelle zone più “calde” di Mestre, Mirano e Martellago con discrete quantità di eroina e marijuana pronte a passare di mano.
Le quantità però non permettevano di adottare il provvedimento di massima gravità, cioè l’arresto, e quindi sono stati denunciati in stato di libertà.

Sono ben sette i giovani sorpresi nell’atto di consumare o comunque a detenere modiche quantità di stupefacente, in particolare Marijuana, segnalati alla Prefettura quali consumatori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button