Home -> Venezia -> La morte di Massimo Bellomo: oggi la decisione sull’autopsia
Massimo Bellomo

La morte di Massimo Bellomo: oggi la decisione sull’autopsia

Pramaggiore – Oggi si deciderà se eseguire o meno l’autopsia sul coppo di Massimo Bellomo, l’allenatore di calcio di 46 anni di Pravisdomini, tecnico dei giovanissimi del Calcio Veneto Orientale, tradito sabato mattina da un infarto che lo ha ucciso mentre si trovava in casa.
La salma resta a San Vito, in Friuli, a disposizione delle autorità giudiziaria e sanitaria.

Nel frattempo, qualche ora dopo la triste notizia, l’Asd Calcio Veneto Orientale ha pubblicato sulla sua pagina facebook una nota di cordoglio per la scomparsa del suo allenatore:

“Con profonda tristezza ed incredulità annunciamo la prematura scomparsa del nostro Mr. Massimo Bellomo. Ci stringiamo attorno alla famiglia ed ai suoi ragazzi per l’enorme perdita.
In accordo con la FIGC ogni attività sportiva del CVO di questo weekend è sospesa e rinviata a data da destinarsi”.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*