Venezia

La morte di Don Primo Zanatta/A Musile sarà lutto cittadino

Lutto e cordoglio a Musile di Piave per la scomparsa di don Primo Zanatta, sacerdote che per anni è stato una guida per l’intera comunità.
Il sindaco Silvia Susanna, a nome dell’amministrazione comunale, esprime parole di vicinanza ai familiari del prelato e alla Diocesi di Treviso.

«Don Primo è stato per tutti un punto di riferimento spirituale», ha spiegato il sindaco, «oltre che una guida per intere generazioni di musilensi. Il suo è stato un contributo straordinario, che sempre porteremo nel cuore.

Mi piace ricordarlo come il “nonno del paese”, un sacerdote sempre presente ma mai invadente: riusciva a non far mancare mai il suo appoggio, in ogni momento.
Per la comunità ha fatto tanto, nel capoluogo e a Croce (dove è stato parroco per 44 anni) e dove aveva preso a cuore le sorti dell’asilo parrocchiale».

Don Primo Zanatta, in questi ultimi tempi, era collaboratore parrocchiale presso la parrocchia di “San Donato Vescovo e Martire”.
Per la data dei funerali il sindaco ha deciso di proclamare il lutto cittadino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button