Veneto

La morte del Jazzista Enzo Carpentieri: avviata una raccolta fondi

Padova – Ha suscitato grande cordoglio la scomparsa del jazzista padovano Enzo Carpentieri, venuto a mancare prematuramente lo scorso 12 ottobre.
I funerali sono stati celebrati sabato scorso alla Basilica di Santa Giustina.
Tanti i messaggi di cordoglio sui social network per il noto musicista che è stato anche organizzatore di vari festival in città.
Ora in memoria del jazzista che aveva solo 63 anni, è stata organizzata una raccolta fondi online in favore della moglie Sara.

“In ricordo di Enzo Carpentieri, musicista formidabile e appassionato, una persona di grande generosità e gentilezza.
Lascia un vuoto incolmabile in tutta la comunità del jazz ma soprattutto l’amata Sara che vogliamo sostenere con questo gesto d’affetto”.
Sono le parole che Silvia Bazza ha scritto su GoFundMe, dove è stata lanciata la campagna.
In molti hanno voluto esprimere solidarietà e vicinanza e così, in soli quattro giorni, sono stati raccolti oltre 5.300 euro.

“Carissimi tutti, Sara vi ringrazia per questa ondata di generosità e affetto in un momento così difficile.
Stiamo ricevendo richieste da tanti amici di Enzo da tutto il mondo e per questo motivo abbiamo deciso di far proseguire la campagna donazioni. Grazie” conclude l’organizzatrice dell’iniziativa.

La campagna è raggiungibile al link:
https://gf.me/v/c/4srp/in-ricordo-di-enzo-carpentieri-e-della-sua-musica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button