Veneto

La morte del 18enne Davide/La Regione manda gli ispettori all’Ospedale

Venezia/Belluno – La Regione Veneto manderà gli ispettori all’Ospedale San Martino di Belluno, in relazione alla morte di Davide Bristot, il diciottenne di Sedico deceduto dopo essere stato rimandato a casa dal Pronto Soccorso.
Come si ricorderà, Davide vi si era presentato lamentando dei forti mal di testa.
Per quella triste vicenda, il Pm ha iscritto nel registro degli indagati un medico ed è stata disposta l’autopsia che probabilmente verrà effettuata la prossima settimana.
Davide era stato trovato ormai cadavere dalla mamma, steso ai piedi del suo letto.
18 anni da poco, giocava a pallavolo con la Spes e frequentava l’Itis Segato di Belluno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button