Treviso

La Marca che trema/Anche ieri sera una scossa nella zona di Valdobbiadene

E’ un vero e proprio sciame sismico, quello che negli ultimi due giorni ha interessato l’Alta Marca trevigiana.
Nel triangolo compreso tra Valdobbiadene, Segusino e Miane si sono contate sette scosse di una certa entità e almeno una decina di strumentali, difficilmente avvertite dalle persone.
L’ultima scossa, alle 20.38 di ieri sera, di magnitudo 3.3, epicentro a 5 km da Valdobbiadene.


Nella stessa area anche il sisma più intenso: il 3.6 registrato martedì notte alle a un quarto d’ora dalle 3, preceduto un minuto prima da una scossa di 3.4 gradi.
Tutti sotto i 3 gradi gli altri movimenti tellurici di questi giorni.
“Monitoriamo la situazione” ha fatto sapere il Governatore veneto Luca Zaia: un po’ di preoccupazione, evidentemente, c’è.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button