Treviso

La Marca al Voto: un trevigiano su 4 per il referendum (24,84%) e 46,79% per le comunali. Superato il 50% solo in 6 comuni su 17

In molti sono andati al mare, vien da dire guardando la partecipazione ai quesiti referendari. Superata invece quota 50% solo in 6 dei 17 centri chiamati a rinnovare i consigli comunali.

Per 15 di loro si dovrà attendere il pomeriggio per avere l’esito della consultazione, nessun comune chiamato a questa tornata elettorale nel trevigiano, supera i 15mila abitanti per cui ci sarà per tutti l’elezione diretta.
Per due di loro, Santa Lucia di Piave e Segusino, era importante superare il quorum del 40% dei votanti considerato che alla corsa a sindaco c’era un unico candidato.
Alla fine Santa Lucia di Piave (per pochi voti) con un’affluenza del 40,85% ha eletto Fiorenzo Fantinel e Segusino ha riconfermato Gloria Paulon con il 61,66%

Il lavoro ai seggi riprenderà oggi alle 14 con lo spoglio delle schede dei restanti 15 comuni, che riportiamo qui di seguito con le rispettive affluenze alle urne: Borso del Grappa (51,22%), Breda di Piave (48,34%), Cappella Maggiore (40,94%), Casale sul Sile (50,55%), Castelcucco (39,53%), Cessalto (48,22%), Fontanelle (56,75%), Godega di Sant’Urbano (37,68%), Possagno (47,07%), Resana (45,75%), Silea (50,21%), Susegana (47,59%), Tarzo (36,32%), Trevignano (45,23%) e Zenson di Piave (61,86%).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button