Venezia

La droga arriva con il corriere espresso. Arrestato 27enne di Musile

Ieri pomeriggio i Carabinieri di Cavallino hanno arrestato un 27enne di Musile di Piave, M.B., di professione corriere, con un precedenti, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

L’uomo, dipendente di un noto corriere espresso, sfruttava l’attività lavorativa per la sua attività di spaccio.

Fermato ad un posto di controllo sulla Jesolana all’altezza del ponte del Sile a bordo del furgone aziendale per la consegna di pacchi con tanto di divisa, è stato trovato in possesso di 15 dosi di cocaina, per un peso lordo di 16 grammi circa, tutte confezionate con cellophane termosaldato, e della somma in contanti di 820 euro ritenuta provento dell’attività illecita.
Sequestrato anche un cellulare sul quale verranno effettuati i dovuti approfondimenti.

droga e denaro sequestrati al 27enne

La perquisizione è stata estesa anche presso la sede lavorativa con esito negativo mentre presso l’abitazione sono stati rinvenuti poco più di 4 grammi di marijuana.

Il 27enne è stato arrestato e posto ai domiciliari in attesa dell’udienza di convalida con rito direttissimo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button