Venezia

Jesolo/stavolta il pusher è un ventenne del posto incensurato

Martedì sera scorso, una pattuglia della Polizia locale di Jesolo in servizio nella zona del Lido est ha fermato un’utilitaria con a bordo due giovani del posto entrambi sui vent’anni.
la loro auto aveva attirato l’attenzione degli agenti.

Entrambi dimostratisi piuttosto nervosi, è il conducente che ne aveva maggiore motivo: adosso gli hanno infatti trovato un vasetto in vetro contenente circa 20 grammi di marijuana e qualche grammo di hashish.

Assieme alle sostanze, un bilancino di precisione, dei coltelli, alcune centinaia di euro ed altri oggetti funzionali allo spaccio di stupefacenti.

A quel punto gli agenti hanno chiamato sul posto il cane Baskoo che nell’auto ha fiutato un panetto di hashish di circa 40 grammi ben nascosto.

Colto in flagranza, la perquisizione si è spostata in casa del giovane jesolano dove sono spuntati alcuni grammi di marijuana e altro denaro.

Per il ragazzo, al suo primo errore (risulta incensurato) è scattata la denuncia a piede libero per detenzione a fini di spaccio di stupefacenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button