Venezia

Jesolo si prepara all’estate/I Carabinieri avranno in dotazione l’etilometro per l’alcoltest

Approvato il progetto esecutivo per la realizzazione di un impianto wi-fi presso il Commissariato di Pubblica Sicurezza.
Alla Stazione dei Carabinieri la concessione in comodato d’uso di etilometro-alcoltest per i controlli durante la stagione estiva 2021.
Approvato il progetto esecutivo per la realizzazione di un impianto wi-fi presso il Commissariato di Pubblica Sicurezza.

Il Comune di Jesolo conferma l’impegno di collaborazione con le Forze dell’Ordine che operano nel territorio.
L’amministrazione ha dato il via libera a due iniziative finalizzate a sostenere le attività delle due Forze di polizia statali.

Nello specifico, la giunta ha approvato il progetto esecutivo finalizzato alla realizzazione di un impianto wi-fi presso i locali del Commissariato di Jesolo e autorizzato la concessione in comodato d’uso gratuito di un etilometro-alcoltest in dotazione al Comando di Polizia locale alla Stazione dei Carabinieri.
La realizzazione della rete wi-fi garantirà la connettività internet e l’accesso ai servizi digitali sia al personale in forza al Commissariato che ai cittadini che accedono agli uffici.

Il progetto, sostenuto anche da Ascom-Confcommercio, vedrà il Comune farsi carico della realizzazione dell’impianto passivo, della fornitura degli armadi dati e della posa della fibra ottica e dati.
La cessione in comodato d’uso dell’etilometro-alcoltest all’Arma dei Carabinieri consentirà ai militari di stanza a Jesolo di poter effettuare le numerose attività di controllo assicurate durante il periodo estivo e permettere di sottoporre la strumentazione in loro possesso alla manutenzione e revisione annuale prevista.

“In questi anni il Comune di Jesolo ha sempre promosso uno spirito di piena collaborazione e sostegno con le Forze dell’Ordine, consapevoli dell’importanza di un costante dialogo e di condivisione degli obiettivi per la tutela della sicurezza della città, dei suoi residenti e dei numerosi ospiti che qui vengono accolti ogni anno – evidenzia il sindaco di Jesolo, Valerio Zoggia.

Siamo felici che il Comune venga visto come un interlocutore serio, aspetto dimostrato dalle molte iniziative sostenute nel corso degli ultimi due mandati.
Ora mettiamo a disposizione di Polizia e Carabinieri strumentazioni tecnologiche e informatiche che miglioreranno i servizi svolti sul territorio a beneficio della collettività, a conferma dell’impegno rivolto alla sicurezza”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button