Venezia

Jesolo sempre più per famiglie/Attrazioni gratuite per i bambini ospiti della città

Ingressi gratis in tutte le principali attrazioni della città per i bambini in vacanza a Jesolo.
E’ il nuovo progetto del Consorzio di Imprese Turistiche JesoloVenice, avviato ufficialmente in occasione della presentazione all’assemblea dei soci.
“Il target Family è assolutamente prioritario e strategico per la nostra città – esordisce il presidente di JesoloVenice, Luigi Pasqualinotto – e dobbiamo essere in grado di costruire un posizionamento distintivo e rilevante e una maggiore capacità attrattiva delle famiglie, rispetto ai nostri diretti competitors”.

E questo partendo da un punto inequivocabile, che caratterizza Jesolo: la possibilità di offrire esperienze, grazie ad attrazioni uniche e presenti solo in città.
“Jesolo oltre a sole, spiaggia e mare, ha soprattutto la possibilità unica di offrire ai propri ospiti una quantità e una qualità straordinaria di esperienze, che rappresentano assolute eccellenze a livello nazionale ed internazionale”.

Ed ecco l’idea, diventata progetto, che consentirà alla città di diventare ancora più attrattiva per le famiglie: offrire gratuitamente a tutti i bambini le migliori esperienze di Jesolo.
Il Consorzio ha selezionato le eccellenze del territorio, proponendo un mix unico di esperienze in grado di rispondere a tutti i desideri ed i gusti dei turisti Family: dalla cultura alla natura, dal divertimento allo sport.

Ecco, allora: la Pista Azzurra (circuito internazionale di go-kart), Caribe Bay (il parco acquatico a tema più premiato d’Italia e tra i primi al mondo), Caribbean Golf, Tropicarium Park, La Fabbrica della Scienza, Il Doge di Venezia (per le escursioni alle isole), EBike for me (per il noleggio di bici) e Watermelon Surf & Boats (per esperienze di sup).

Come funziona il progetto è presto detto.
Il Consorzio JesoloVenice acquista i biglietti per i bambini di tutte le età (fino a 140 centimetri di altezza), li consegna, senza limiti di quantità, alle strutture ricettive aderenti che, a loro volta, li regaleranno ai piccoli ospiti.
Come “estate-lancio” del progetto, il Consorzio ha posto un limite di 100 strutture ricettive cui è consentita l’adesione.

“Si tratta di un progetto rivoluzionario – commenta ancora il presidente del Consorzio, Luigi Paqualinotto – che Jesolo ha la possibilità di realizzare grazie alle sue molteplici eccellenze, e grazie ad un gioco di squadra che è vincente proprio perché vede assieme tanti soggetti credere al raggiungimento di un obiettivo univoco: creare una ancora più forte attrazione per le famiglie.

Un progetto che è subito piaciuto, tanto è vero che abbiamo già esaurito il limite massimo delle cento strutture ricettive”.
Da ricordare che da anni a Jesolo viene riconosciuta la Bandiera Verde dai Pediatri Italiani per essere particolarmente adatta alle famiglie, per la caratteristica della spiaggia e per i suoi tanti servizi dedicati alle famiglie stesse.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button