Venezia

Jesolo: finiscono sui social le immagini del tunisino massacrato di botte. E’ in fin di vita

Nelle ultime 24 ore ci sono più video pubblicati sui social dove è ripreso, con tanto di audio, il pestaggio ai danni di un 38enne tunisino avvenuto nella notte tra mercoledì e giovedì.
Il fatto è accaduto a Jesolo Lido in piazza Milano.

Pare che degli avventori di un locale pubblico della zona, dopo un diverbio, si sono scatenati nell’aggredire il 38enne nordafricano, reo di essere ubriaco ed aver infastidito alcuni clienti di un bar.

Nei video si vede come le persone lo colpiscano mentre si trova a terra con calci e pugni.
Un pestaggio violento tanto che il 38enne si trova in coma all’ospedale dell’Angelo di Mestre.
La vittima del pestaggio risiede nel Padovano ma con domicilio nel litorale veneziano.

L’uomo è già noto alle forze dell’ordine a causa di diversi precedenti penali.

I carabinieri quando sono giunti sul posto hanno trovato solo la vittima a terra, gravemente ferita.
Le indagini sull’accaduto hanno subito coinvolto le telecamere di sicurezza.
Anche i video filmati dai passanti, alcuni circolati in rete, sono sotto sequestro.
I carabinieri stanno cercando di individuare i responsabili dell’aggressione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button