Venezia

Jesolo/Dall’Aja un Manuale di istruzioni per aiutare gli albergatori nel post covid

Un manuale per aiutare l’albergatore ed i suoi collaboratori a lavorare in assoluta sicurezza, nel rispetto di tutte le norme dettate dai protocolli governativi per affrontare la cosiddetta “Fase 3”.
Si chiama “Secure Clean Hotel”, il manuale operativo realizzato, per conto di Aja – Associazione Jesolana Albergatori, da un team di professionisti della Teamwork, con il sostegno di Fidimpresa e Gianfranco Galesso & Parners.

“In questi giorni – ha spiegato il presidente Aja, Alberto Maschio – i nostri associati hanno sempre chiesto, molto semplicemente, la certezza delle regole da rispettare e noi abbiamo voluto aiutare a conoscerle ed approfondirle, per poi metterle in pratica”.

In estrema sintesi: un manuale di istruzioni, estremamente operativo, per fare ordine nel marasma di norme a volte poco comprensibili. “Un manuale per tutti i soci, affinchè ci fosse una linea comune da seguire, elevando così la qualità dei servizi offerti, standardizzata per tutto il comparto alberghiero”, ha aggiunto Maschio.

Così viene spiegato nel manuale: “Secure Clean Hotel nasce per offrire consigli e strumenti necessari alle nuove esigenze di pulizia e sicurezza e per aiutare le strutture ricettive ad applicare gli standard corretti e a mantenere la fiducia degli ospiti. Quelli proposti sono suggerimenti che ciascuna realtà valuta e adatta alle proprie caratteristiche e alle disposizioni della regione di appartenenza.

Le procedure e i comportamenti contenuti nella guida vanno considerati come un’integrazione alle normali attività di pulizia e controllo che ogni struttura deve già mettere in pratica. La guida verrà aggiornata sulla base di eventuali nuove normative”.

Si va, dunque, dalle regole da rispettare per la prevenzione e la sicurezza per i collaboratori ai prodotti da utilizzare, alla sanificazione di spazi, ambienti e singoli oggetti (come, ad esempio, i cuscini nelle camere).
“E non è tutto – continua ancora il presidente Aja, Maschio – perché abbiamo previsto anche dei corsi on-line (gratuiti e ad accesso illimitato), per i soci e per il personale, così da approfondire tematiche che oggi sono fondamentali per lo svolgimento del lavoro di albergatore.
Va, infine, sottolineato che il manuale viene costantemente aggiornato, in progress con le evoluzioni normative”.

E non è l’unica iniziativa avviata da Aja per aiutare gli associati in questo particolare momento post emergenza sanitaria. Nei giorni scorsi, infatti, l’istituzione di un gruppo di lavoro fatto da quattro professionisti, voluto per andare incontro alle necessità degli albergatori per affrontare l’immediato e programmare il futuro prossimo.
Il team è formato da uno psicologo, uno studio legale, un esperto in marketing e comunicazione ed un consulente per le risorse umane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button