Venezia

Jesolo/Confcommercio apre al dialogo con la nuova amministrazione. Il 1° problema è la sicurezza

“Nel congratularci con il nuovo sindaco di Jesolo, ribadiamo la nostra disponibilità a collaborare nell’interesse delle imprese e di tutta la città, com’è sempre stato nella storia di questa associazione”.
Così il presidente di Concommercio San Donà-Jesolo, Angelo Faloppa, all’indomani dell’elezione di Christofer De Zotti a sindaco di Jesolo.

Confcommercio è una realtà che a Jesolo rappresenta oltre mille attività imprenditoriali, tra negozi, pubblici esercizi, ristoranti, locali notturni ed una parte del ricettivo.
“Una associazione di categoria con un’ampia rappresentatività nel tessuto economico e sociale della città”, aggiunge Faloppa.

“Proprio per questo motivo, è nostro dovere, oltre che nostra mission, collaborare con le realtà istituzionali, a cominciare dall’Amministrazione comunale.
Sempre apartitici, com’è sempre stato nello stile e nel modus operandi mio personale e dell’associazione, siamo pronti a confrontarci con l’Amministrazione comunale, portando il nostro contributo, allo scopo di mettere in atto tutte quelle sinenergie e quelle azioni che possono servire per fare crescere la nostra bella città”.

Per Faloppa, una delle prime tematiche da affrontare è quella della sicurezza.
“L’immagine di Jesolo passa anche attraverso i servizi che possiamo garantire ai cittadini e agli ospiti della città; e tra questi vi è sicuramente la sicurezza e l’ordine pubblico”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button