Home -> Treviso -> Jesolo: 26enne di Oderzo rischia paralisi dopo tuffo

Jesolo: 26enne di Oderzo rischia paralisi dopo tuffo

E’ successo nel tardo pomeriggio.
Un 26 enne di Oderzo rischia di riportare seri danni alla colonna vertebrale dopo un tuffo dalla piattaforma che si trova al largo della spiaggia antistante Piazza Mazzini.
Per la piattaforma valgono gli stessi divieti imposti ai pontili: tuffi vietati.
Secondo le prime testimonianze il giovane si è tuffato in acqua ma non ha impattato con il fondo. Nonostante ciò si è subito lamentato di non sentire più le gambe.
Scattato l’allerta al 118, i sanitari sono intervenuti con un gommone dalla riva e nel frattempo è arrivato l’elicottero del Suem.
Delicate le operazioni, l’elicottero ha calato una barella e poi il ferito è stato vericellato a bordo.
Il 26 enne è stato trasferito all’ospedale di Treviso dove sono giunti anche i suoi famigliari.
Molto importante le prossime ore per capire se si tratta di un forte trauma oppure qualcosa di più grave.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*