Venezia

Jesolo: 22enne si tuffa dal pontile. Rischia la paralisi

Nonostante gli appelli e la campagna informativa sul litorale di astenersi ai tuffi dai pontili, ieri un nuovo episodio con protagonista un 22enne turista vicentino che rischia di restare paralizzato.

È il secondo caso in pochi giorni dopo quello di un 18enne tunisino di origine abitante nella zona di Oderzo.

Anche il 22 vicentino si è tuffato da uno dei pontili della spiaggia di Jesolo.

Il tragico fatto, avvenuto ieri alle 19 circa, e come teatro, un pontile tra piazza Trento e piazza Mazzini al Lido.

Poco prima i bagnini erano invece intervenuti per soccorrere una bambina di 1 anno che faticava a respirare.

La piccola, che è fuori pericolo, era venuta a contatto per via orale con un cumulo di sabbia. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button