Home -> Curiosità -> Iostoacasa/C’è anche la squadra che fa allenamento via skype

Iostoacasa/C’è anche la squadra che fa allenamento via skype

Sono tante le iniziative, per ovvie ragioni quasi tutte on line, che si stanno susseguendo in tema Coronavirus e sostegno… a noi che siamo un po’ impauriti un po’ annoiati in casa.

Una di quelle che si vedono di più da appuntamento a tutti a sabato, a mezzogiorno.. ognuno sul terrazzo o alla finestra di casa propria, per un “Lungo applauso” di incoraggiamento e di ringraziamento verso quelle categorie, come medici ed infermieri, che in questo periodo stanno facendo tanto ed anche di più.

Sulla stessa falsariga l’invito per le 18 di oggi. Stesse location, forzatamente: terrazze e finestre. E’ rivolto a chi sa cantare o suonare uno strumento con l’imperativo di darci dentro a più non posso.
L’invito è un’iniziativa nazionale.

In provincia di Treviso c’è perfino chi cerca di continuare a fare attività sportiva.

L’Albatros Volley ha provato a fare un allenamento con l’under 18… via Skype!
“L’obiettivo non è certo portare migliorie tecniche – ha comunicato la società – ma mantenere viva la parte più bella dello sport di squadra, quella relazionale”.

Anche Pallavolo Vedelago si è cimentato in un primo allenamento a distanza tramite web con le ragazze della seconda divisione, al quale ne seguiranno altri.

Montebelluna Volley ha invece ideato una ‘challenge’, invitando i propri atleti a creare disegni, poesie e piccoli racconti inerenti al tema “Pallavolo mi piaci perché…”.
I giovani pallavolisti potranno inviare le proprie creazioni agli allenatori tramite whatsapp entro il 22 marzo; i lavori anonimi verranno pubblicati sui canali social del club e potranno essere votati.

La Polisportiva Preganziol ha dato qualche consiglio legato alla cultura, suggerendo due libri da leggere che ben si adattano al particolare periodo che stiamo vivendo: “L’amore ai tempi del colera” di Gabriel Garcia Màrquez e “Cecità” di José Saramago.

Pool Prealpi Mira alla sensibilizzazione e sta condividendo le storie Instagram degli atleti delle prime squadre che invitano a rimanere a casa, tramite l’hashtag #iorestoacasa.

Volley Treviso, dopo aver lanciato la scheda di esercizi anti-coronvirus da fare a casa, sta sperimentando allenamenti a distanza tramite video conferenze, che prevedono non solo esercizi fisici, ma anche dei quiz sulla pallavolo.

Underdogs Villorba, oltre ad aver organizzato una diretta Facebook per proporre ai suoi giovanissimi atleti delle scuole elementari alcuni semplici esercizi da fare nel salotto di casa, ha lanciato la #pushupchallenge, la prima di una serie di sfide.

Infine c’è chi, come Ezzelina Volley Carinatese, riposta i video degli esercizi di tecnica individuale fatti nel giardino di casa da alcune atlete colibrì.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*