Venezia

Indifferenziata/Macellaio butta gli scarti della carne nell’umido: 7500 euro di multa

C’è chi fa la differenziata e chi…l’indifferenziata.
Accade a Mestre, dove stamani gli uomini della Polizia Locale e quelli del Servizio Veterinario dell’Ulss3 si sono recati a controllare una macelleria di Via Piave.
Scoprendo che il macellaio non si faceva tanti problemi: gli scarti di macellazione li buttava tranquillamente nel bidone dell’umido.

Si tratta però di rifiuti a tutti gli effetti pericolosi, per tutta una serie di motivi, per la salute pubblica.
Durante il controllo sono poi emerse anche altre violazioni, di carattere amministrativo.
Salato il conto presentato all’approssimativo commerciante: in totale, 7500 euro di verbali.
Il Servizio Veterinario inoltre gli ha imposto delle prescrizioni di carattere igienico-sanitario per la pulizia dei locali e l’adeguamento dell’attività: torneranno a controllare che vi si adegui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button