Venezia

Incidente sulla A13. Madre e bambino di Ceggia in prognosi riservata a Bologna

Sono ricoverati in prognosi riservata la madre e il suo bambino di Ceggia rimasti gravemente feriti nell’incidente stradale avvenuto in A13 giovedì mattina.

L’auto sulla quale viaggiavano assieme al padre, 52 anni, è uscita di strada lungo la A13, nei pressi di Ferrara. La famiglia era di ritorno dalle vacanze.
Secondo gli agenti della Polizia Stradale di Altedo, la Hyundai sulla quale viaggiava la famiglia, è sbandata all’altezza del km 38.

La vettura è ha compiuto un volo di qualche decina di metri giù dal terrapieno.

La vettura si è capottata e il figlio della coppia, 9 anni, è stato sbalzato fuori dell’abitacolo.

All’arrivo dei soccorritori la madre, 45 anni, era ancora seduta nel posto del passeggero.
Sono stati i vigili del fuoco, intervenuti con tre squadre, ad aprirle le lamiere contorte e farla uscire dall’abitacolo per affidarla alle cure dei sanitari.

Madre e figlio sono stati caricati in due elicotteri e trasportati all’ospedale Maggiore di Bologna.
La donna è rimasta sempre cosciente.
Il padre è rimasto ferito in maniera meno grave ed è stato ricoverato all’ospedale di Cona.

Le preoccupazioni maggiori riguardano il bimbo che è stato intubato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button