Venezia

Incendio pineta Bibione/risolutore l’intervento dei Canadair, bonifiche in corso. Verifiche sui 4 focolai di innesco

Gravi danni alla pineta di Bibione interessata ieri pomeriggio da un violentissimo incendio. Solo in tarda serata, grazie all’intervento dei Canadair giunti da Ciampino, il rogo è stato domato.

I vigili del fuoco della centrale operativa di Mestre, hanno tenuto monitorato per l’intera notte i numerosi focolai attivi, attività che prosegue anche stamani con le luci del giorno.

Le fiamme, partite da un vicino campo di mais, hanno interessato complessivamente un’area di 40 ettari, tra vegetazione e pineta, hanno lambito la zona del Faro e si sono estese sino in riva al Tagliamento sino al Passo Barca.

Le fiamme si sono mosse ad una velocità tale che alcuni turisti si sono dovuti rifugiare in acqua e sono stati soccorsi dai mezzi della Capitaneria.

Come anticipato, è stato determinante l’intervento dei Canadair che hanno iniziato ad operare attorno alle 19, dando man forte agli elicotteri.

I Vigili del Fuoco hanno operato in forze con squadre giunte a supporto anche dal vicino Friuli Venezia Giulia.

Al termine della bonifica, pompieri e carabinieri cercheranno di capire l’origine delle fiamme che pare siano stati originati da quattro focolai.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button