Pordenone

Incendio in casa/I pompieri salvano l’anziano sorpreso nel sonno

Il freddo di questi giorni e la forzata permanenza in casa spingono verso un forte uso del riscaldamento nelle abitazioni, con qualche brutta sorpresa là dove non si sia provveduto alla pulizia delle canne fumarie.

Nella notte, una ventina di minuti dopo la mezzanotte, i Vigili del Fuoco di Spilimbergo e l’autoscala della sede di Pordenone sono dovute intervenire in Via San Antonio, a San Giorgio della Richinvelda, per l’incendio della canna fumaria di un abitazione a due piani.

L’allarme era partito da alcuni residenti della via che avevano notato fiamme uscire dal tetto, mentre il proprietario ancora non si era accorto di nulla.
Sono stati proprio i vigili del fuoco a svegliare l’anziano e a portarlo in salvo fuori dall’abitazione che si era già riempita di fumo, prima di procedere allo spegnimento dell’incendio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button