Veneto

In mountain bike e in discesa: sbaglia curva e precipita per 50 metri

Sono gravi, le condizioni di un ciclista che, sbagliando una curva e andando dritto, è finito in un precipizio, fuori dalla strada a pochi chilometri dalle prime abitazioni della vicentina Arsiero.

Dalle prime informazioni, M.T., 43 anni, di Schio (VI), stava scendendo da Tonezza del Cimone in mountain bike, quando, come dicevamo, è andato dritto ad una curva, sbattendo contro il guard rail e poi precipitando oltre lo stesso per una cinquantina di metri.

Attivato il Soccorso alpino di Arsiero intorno alle 17.20, sul posto si sono portati anche l’elisoccorso di Verona emergenza, Vigili del Fuoco e Polizia Locale.

I 3 a bordo dell’elicottero si sono avvicinati al ferito e il medico è stato poi verricellato vicino all’infortunato che è stato stabilizzato, imbarellato e recuperato sempre con il verricello per essere poi trasportato all’ospedale di Verona.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button