Venezia

In giro con un borsone carico di utensili rubati

Se ne andava in giro per Cavallino con un grosso borsone pieno di attrezzi da lavoro… rubati.
E’ successo ieri sera e l’uomo, un 41enne del posto, è finito nei controlli dei Carabinieri che lo hanno poi denunciato per ricettazione.

Alla vista dei militari, quel borsone l’aveva lasciato cadere a terra sperando forse di non farlo notare, ma gli è andata male.
Recuperato, i carabinieri vi hanno trovato dentro: un tassellatore, un trapano avvitatore, batteria e carica batteria, un set completo di punte, mandrino per avvitatore ed una piccola chiave inglese.

Attrezzi da lavoro per un valore intorno ai mille euro che i militari hanno ricollegato ad una denuncia di furto sporta a metà novembre da un49enne del luogo.
Da qui la denuncia per ricettazione per il 41enne.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button