Curiosità

In fuga dai finanzieri con la Porsche, ma lo beccano: raffica di multe e addio alla patente

Nei giorni scorsi la Guardia di Finanza di Vicenza ha individuato una Porsche Carrera 911 4s che, dopo aver eseguito un sorpasso non consentito, si è data alla fuga compiendo numerose manovre pericolose nel centro cittadino (compresi alcuni tratti percorsi contromano) e riuscendo infine, dopo 20 minuti di inseguimento, a sfuggire al controllo dei militari.

Sulla base della targa e delle altre informazioni acquisite, nonché delle registrazioni delle telecamere di videosorveglianza distribuite nel capoluogo berico, i finanzieri sono riusciti a risalire al
conducente del mezzo – un italiano residente a Thiene – e a ricostruire le infrazioni commesse durante la fuga ad alta velocità.

In particolare, il fuggitivo ha più volte percorso, contromano e a velocità sostenuta, alcune principali strade e vie del centro cittadino, mettendo in serio pericolo l’incolumità di potenziali, ignari passanti.
In una occasione, infatti, dall’esame delle telecamere visionate dalle Fiamme Gialle è emerso che, in un tratto percorso contromano, a pochi secondi dal passaggio a velocità sostenuta del veicolo, è transitato un ciclista.

Pertanto, il soggetto è stato sanzionato per le plurime violazioni al codice della strada, nonché segnalato alla locale Procura della Repubblica per il reato di resistenza a pubblico ufficiale e al Prefetto di Vicenza per l’adozione del provvedimento di revoca della patente di guida.

Inoltre, l’accaduto è stato comunicato al Questore di Vicenza che, valutando le circostanze del caso, ha positivamente valutato la richiesta dei Finanzieri e ha emesso nei confronti del conducente un foglio di via obbligatorio e un provvedimento di allontanamento dal territorio del capoluogo berico per la durata di tre anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button